sotterranea_1996

Sotterranea, venti anni fa.

Venti anni fa ho cominciato con l’intenzione di fare qualcosa per i gruppi rock emergenti. Venti anni dopo continuo con gli stessi propositi. Venti anni fa ero solo. Dovevo combattere nel tentativo di far passare il messaggio che valeva la pena dedicare il proprio tempo per una mission di difficile comprensione. Venti anni dopo intorno alla rassegna rock si è costituito un gruppo di amici che ci credono e mettono un impegno genuino per fare di Sotterranea un festival sempre più ricco di contenuti. Oggi il contest è apprezzato. Ed è riconosciuto, soprattutto dall’Amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto. L’evoluzione del festival della città delle palme è avvenuta a piccoli passi, merito anche della dedizione di un manipolo di appassionati e del Centro Giovani rivierasco.
Come sappiamo, il pianeta musica sta vivendo la sua fase più delicata, da un lato per carenza di investimenti sugli emergenti, dall’altro per il crollo del mercato discografico. Noi non ci arrendiamo. Proseguiamo nella mission delle origini, che è appunto quella di accompagnare sotto i riflettori le realtà artistiche contemporanee, valorizzando i talenti che hanno idee e voglia di comunicarle in musica.

I tuoi amici lo sanno? Diglielo tu per primo.

ANCORA NESSUN COMMENTO. SCRIVI TU PER PRIMO.

Cosa ne pensi?

© Sotterranea 2012