Riviera oggi: Sotterranea 2013, presentato il bando

Maremoto Festival

Daniele Traini scrive del bando Sotterranea 2013 su Riviera Oggi. Approfittiamo per ricordare a tutte le band emergenti che vogliono partecipare che:

Gli organizzatori del festival fanno poi sapere che il materiale inviato sarà ascoltato e visionato da una commissione che selezionerà le band che potranno accedere alle semifinali che si svolgeranno in città a partire dalla primavera 2013.

Inoltre non perdete di vista le novità del concorso musicale di quest’anno. I gruppi selezionati saranno automaticamente inclusi nel doppio cd live dei concerti che si terranno la prossima primavera a San Benedetto del Tronto, registrazioni che verranno effettuate da La Baia Dei Porci, e il doppio Dvd con le riprese in HD del Festival.

 

Tra i primi premi previsti per i vincitori non scordiamoci la grande possibilità di partecipare all’ormai famoso Maremoto Festival, importante occasione che ha permesso a gruppi come VolvedoSoundsick di condividere il palco con Zen CircusBud Spencer Blues Explosion, Nobraino e  gli indimenticabili Area.

Avete tempo fino al 15 dicembre. Partecipate numerosi!

 

 

 

SOTTERRANEA ON

SOTTERRANEA ON

SOTTERRANEA ON

Sabato 8 settembre concerto di apertura delle iscrizioni al contest del rock emergente Sotterranea 2013. Presso il Geko di via dei Tigli, San Benedetto Tr

Si sono esibiti i JulianMente, Nimiz69, Videoteque, T.E.N.E.T. e Design.

SOTTERRANEA XX // EDIZIONE 2012

70x100 Sotterranea 2012

SOTTERRANEA 2012 // XX EDIZIONE

SOTTERRANEA, lo storico contest della musica indipendente, a San Benedetto del Tronto.
5 serate di musica live con 24 gruppi provenienti dai sotterranei di tutta Italia.
La giuria ha selezionato 8 gruppi che hanno disputato la FINALISSIMA del 12 maggio 2012 al Geko Live & Disco Garden.

Sotterranea, venti anni fa.

sotterranea_1996

Venti anni fa ho cominciato con l’intenzione di fare qualcosa per i gruppi rock emergenti. Venti anni dopo continuo con gli stessi propositi. Venti anni fa ero solo. Dovevo combattere nel tentativo di far passare il messaggio che valeva la pena dedicare il proprio tempo per una mission di difficile comprensione. Venti anni dopo intorno alla rassegna rock si è costituito un gruppo di amici che ci credono e mettono un impegno genuino per fare di Sotterranea un festival sempre più ricco di contenuti. Oggi il contest è apprezzato. Ed è riconosciuto, soprattutto dall’Amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto. L’evoluzione del festival della città delle palme è avvenuta a piccoli passi, merito anche della dedizione di un manipolo di appassionati e del Centro Giovani rivierasco.
Come sappiamo, il pianeta musica sta vivendo la sua fase più delicata, da un lato per carenza di investimenti sugli emergenti, dall’altro per il crollo del mercato discografico. Noi non ci arrendiamo. Proseguiamo nella mission delle origini, che è appunto quella di accompagnare sotto i riflettori le realtà artistiche contemporanee, valorizzando i talenti che hanno idee e voglia di comunicarle in musica.

© Sotterranea 2012